Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
10 aprile 2009 5 10 /04 /aprile /2009 13:49

 

 
1AT251 FRANCO del Distretto di Capo D'Orlando, il giorno 06.04.2009 ci ha lasciati.


Carissimi amici,

il giorno dopo di quel tremendo sisma che ha colpito l' intero Abruzzo con la perdita di circa 300 persone arrecando danni incalcolabili, apprendo tramite il nostro V.P. 039 Dario che dopo una lunga e sofferta malattia il nostro amico Franco 1AT251, ci ha lasciati.
La mia persona, già provata da una seria operazione ed ora in fase di recupero, viene quindi da tali eventi messa alla prova e non vi nascondo che mi ci è voluto del tempo per riprendermi di tali tristissime notizie.
Con l'avanzare degli anni, si diventa sempre più sensibili a tali eventi e purtroppo quando succedono il morale viene scosso e la commozione si fa semre più sovente manifesta.
Il dispiacere per le persone scomparse nel terremoto sebbene sia profondo e sentito, purtroppo rientra in quelle calamità o disastri che non ci si può fare nulla e che quindi bisogna accettarle come vengono.

La scomparsa prematura del nostro Franchino, mio carissimo amico di radio e di tanti incontri vissuti insieme, mi lascia sgomento ed addolorato.
Prima di lui nel mondo AT, tantissime altre persone che conoscevamo, ci hanno lasciati, ma ora sono " in cielo" e tutti quanti  vegliano su di noi.
Il mio pensiero e ricordo va anche a loro.
Mi sia permesso oggi di ricordare a tutti voi amici che mi leggete che con Franchino, abbiamo perso un grande amico AT, un soldato AT che con la sua semplicità e cortesia, in radio si è fatto voler bene da tutti ed in particolare degli amici spagnoli, delle Canarie, del S. America ecc. i quali con lui fraternizzavano al massimo.
Lui era il mio compagno dei Contest minori e ci alternavamo nelle conquiste di coppe e trofei.
Mi faceva penare un pò per ricevere il progressivo durante i contest Italia o Sicilia, ma alla fine ci riuscivamo sempre.
Disponibilissimo con tutti gli amici AT e non AT, ho avuto modo di conoscerlo bene durante i tanti incontri in occasione di Meeting, Coordinamenti, Direttivi ecc. cui lui era sempre presente.
Era sempre sorridente e gioioso anche se negli ultimi tempi teneva il suo dolore ed il suo male tutto per se.
Franchino, io alla mia maniera ti voglio ricordare sempre sorridente e spero tanto che il Buon Dio ti abbia riservato il posto che tu sicuramente ti sei meritato con il tanto soffrire su questa terra.
Franco veglia su di noi, tu sarai sempre il nostro Angelo e noi finchè non ti raggiungeremo non ti dimenticheremo mai.
Il tuo amico Paolo 1AT695
10.04.2009


FRANCO IO TI RICORDO COSI':

 
1AT251 durante alcune delle tante premiazioni a Contest vari ed attestati di simpatia (2002 - 2006)


 
A sx : Franco 251 con Giuseppe 519  (Noto 2003)                   a dx : Dario 039 con Franco 251 (Noto 2003)
 
 
Franco in foto di gruppo ( Distretto di Capo D'Orlando)  in alta uniforme in occasione del Meeting di Roma


 

Franco insieme agli amici AT a tavola : a sx Meeting  C. D'Orlando 2002 e a dx Meeting Milazzo 2006

 

 
1AT251 Franco : a sx Meeting di Milazzo anno 2006 e a dx Meeting Noto del 2003




ci siamo visti l'ultima volta a Ragusa durante il Meeting del 20.05.2007

ma ci incontreremo ancora ...   un dì

ciao Franchino. 

 

Con affetto: 1AT695 Paolo


 
Il ricordo di Franco 1AT251 da parte del ns. V.P. 1AT039 Dario

  Ecco cosa scrive nel suo commento all'articolo: 

 
" Conosco Franco da quasi 40 anni e vederlo "finire" giorno dopo giorno è stato davvero tremendo. Franco è un amico speciale, di quelli che nella vita ne incontri pochissimi. E' stato amico di tutti sempre circondato da tanta gente che gli voleva bene. Una persona semplice, buona e generosa sempre disponibile e con la parola giusta per tutte le occasioni. Un grande amico che ha lasciato un vuoto incolmabile. Sono sicuro che mancherà a tutti la sua allegria la sua presenza scherzosa il suo sorriso il suo modo di fare sempre garbato e mai eccessivo. Ammirevole anche il suo attaccamento al nostro gruppo, la sua voglia di stare in radio e di parlare con chiunque incontrava in frequenza, sempre cordiale e divertente. Ha continuato a partecipare ai contest anche quando tormentato dalla malattia non riusciva più a tenere la penna in mano. Ma si sforzava di esserci e fino all'ultimo mondiale è stato in radio a dare il suo contributo alla manifestazione. Anche questo dovrebbe essere da esempio per tutti quelli che trovano qualunque ridicola scusa per non essere presenti in radio. Di fatto si è sempre occupato del Distretto di Capo d'Orlando ed era orgogliosissimo che un piccolo centro come il nostro è stato considerato come "DISTRETTO AT". Iscritto al Gruppo dal 1981 ha fatto di tutto per aiutare tutti i directors eletti negli anni nell'organizzazione di meetings e coordinamenti, nel raccogliere le quote di rinnovo ha sempre collaborato in tutte le occasioni che serviva una mano anche a livello regionale. E' stato presente in molti meetings ad Asti, ha partecipato a DX spedition, ha fatto decine di contest in multi con me riuscendo a sopportarmi ed insieme siamo anche riusciti a vincere più volte in multi il contest nazionale. Non si è mai tirato indietro ed ha sempre contribuito anche economicamente quando era necessario. Non ha mai chiesto niente, non ha mai voluto "stellette" anche se più volte gli abbiamo offertro di fare il Director del suo Distretto. Voleva solo l'amicizia e ne ha avuta tanta, fino all'ultimo viaggio quando anche la chiesa di Capo d'Orlando era piena di persone che lo conoscevano, lo stimavano e gli volevano bene. Ho visto tantissimi giovani piangere commossi per la sua morte e questo affetto che tutti hanno manifestato gli ha sicuramente fatto piacere. Ho seguito tanti suoi ricoveri in ospedale ed ho visto la situazione peggiorare in modo esponenziale. Ho visto la sua forza e la sua dignità fino alla fine. Insieme ad Antonello siamo andati a trovarlo giorno 4 ed abbiamo avuto la conferma che ormai era arrivato alla fine del suo viaggio terreno. MI manca moltissimo Franco, mi manca la telefonata che spessissimo gli facevo per parlare un pò con lui. MI consola solo il fatto che ha smesso di soffrire, per lui è stata una liberazione anche se noi tutti, forse egoisticamente, avremmo voluto averlo ancora tra noi. Ciao Franco TVB. Dario "


Ringrazio Dario per le bellissime parole avute nei confronti del nostro carissimo Franco.

 

Coloro avessero piacere di lasciare un ricordo scritto nei confronti del compianto Franco, o che magari sono in possesso di foto insieme a lui che desiderano pubblicare, possono utilizzare o il commento all'articolo oppure inviarmi una e-mail ed io la pubblicherò con piacere.

Sarebbe veramente bello avere una numerosa  Vs testimonianza di affetto nei confronti di Franco con la pubblicazione di tantissime foto in cui si vede Franco insieme ad altri amici.
Invece chi possiede filmati di Meeting o manifestazioni varie cui si vede Franco, è pregato di mettersi in contatto con Dario 039 il quale ha in mente altre iniziative.
Grazie.
695 Paolo


Condividi post
Repost0

commenti

Antonio 1AT286 04/13/2009 19:12

COMPLIMENTI PAOLO .
FRANCO ERA ED E' UN GRANDE AMICO PER TUTTI.

Dario 04/10/2009 23:28

Conosco Franco da quasi 40 anni e vederlo "finire" giorno dopo giorno è stato davvero tremendo. Franco è un amico speciale, di quelli che nella vita ne incontri pochissimi. E' stato amico di tutti sempre circondato da tanta gente che gli voleva bene. Una persona semplice, buona e generosa sempre disponibile e con la parola giusta per tutte le occasioni. Un grande amico che ha lasciato un vuoto incolmabile. Sono sicuro che mancherà a tutti la sua allegria la sua presenza scherzosa il suo sorriso il suo modo di fare sempre garbato e mai eccessivo. Ammirevole anche il suo attaccamento al nostro gruppo, la sua voglia di stare in radio e di parlare con chiunque incontrava in frequenza, sempre cordiale e divertente. Ha continuato a partecipare ai contest anche quando tormentato dalla malattia non riusciva più a tenere la penna in mano. Ma si sforzava di esserci e fino all'ultimo mondiale è stato in radio a dare il suo contributo alla manifestazione. Anche questo dovrebbe essere da esempio per tutti quelli che trovano qualunque ridicola scusa per non essere presenti in radio. Di fatto si è sempre occupato del Distretto di Capo d'Orlando ed era orgogliosissimo che un piccolo centro come il nostro è stato considerato come "DISTRETTO AT". Iscritto al Gruppo dal 1981 ha fatto di tutto per aiutare tutti i directors eletti negli anni nell'organizzazione di meetings e coordinamenti, nel raccogliere le quote di rinnovo ha sempre collaborato in tutte le occasioni che serviva una mano anche a livello regionale. E' stato presente in molti meetings ad Asti, ha partecipato a DX spedition, ha fatto decine di contest in multi con me riuscendo a sopportarmi ed insieme siamo anche riusciti a vincere più volte in multi il contest nazionale. Non si è mai tirato indietro ed ha sempre contribuito anche economicamente quando era necessario. Non ha mai chiesto niente, non ha mai voluto "stellette" anche se più volte gli abbiamo offertro di fare il Director del suo Distretto. Voleva solo l'amicizia e ne ha avuta tanta, fino all'ultimo viaggio quando anche la chiesa di Capo d'Orlando era piena di persone che lo conoscevano, lo stimavano e gli volevano bene. Ho visto tantissimi giovani piangere commossi per la sua morte e questo affetto che tutti hanno manifestato gli ha sicuramente fatto piacere. Ho seguito tanti suoi ricoveri in ospedale ed ho visto la situazione peggiorare in modo esponenziale. Ho visto la sua forza e la sua dignità fino alla fine. Insieme ad Antonello siamo andati a trovarlo giorno 4 ed abbiamo avuto la conferma che ormai era arrivato alla fine del suo viaggio terreno. MI manca moltissimo Franco, mi manca la telefonata che spessissimo gli facevo per parlare un pò con lui. MI consola solo il fatto che ha smesso di soffrire, per lui è stata una liberazione anche se noi tutti, forse egoisticamente, avremmo voluto averlo ancora tra noi. Ciao Franco TVB. Dario